Ping Pong Alpignano


Vai ai contenuti

Materiali

il Ping Pong

1. IL TAVOLO
1. La superficie superiore del tavolo chiamata "superficie di gioco", deve essere rettangolare di m.2,74 di lunghezza e di m. 1,525 di larghezza e deve trovarsi su un piano orizzontale a m.0,76 del pavimento.
2. La superficie di gioco comprende i bordi superiori del tavolo ma non i lati del tavolo sotto i bordi.
3. La superficie di gioco può essere di qualsiasi materiale e deve produrre un rimbalzo uniforme di circa 23 cm. Quando una pallina regolamentare è lasciata cadere da un' altezza di cm. 30.
4. La superficie di gioco deve essere di colore uniformemente scuro e opaco, ma con una "linea laterale" bianca, di cm. 2 di larghezza, lungo ogni bordo di mt. 2,74 ed una "linea di fondo" bianca, larga 2 cm., lungo ogni bordo di mt. 1,525.
5. La superficie di gioco deve essere divisa in due " campi" uguali da una rete verticale parallela alle linee di fondo e deve essere continua per tutta l'estensione di ciascun campo.
6. Per il doppio, ogni campo deve essere diviso in due "metà campo" uguali da una linea centrale bianca di mm. 3 di larghezza parallela alle linee laterali; la linea centrale deve essere considerata parte di ciascuna metà campo destra.
2. LA RETE
1. La "rete" consiste nella rete, la sua sospensione ed i paletti di sostegno, inclusi i morsetti di fissaggio al tavolo. 2. La rete deve essere sospesa ad una corda fissata a ciascuna estremità ad un paletto verticale alto cm. 15,25; i limiti esterni del paletto si devono trovare a cm. 15,25 dalla linea laterale.
3. Il bordo superiore della rete , per tutta la sua lunghezza, deve essere a cm. 15,25 della superficie di gioco.
4. La parte inferiore della rete, per tutta la sua lunghezza, deve essere il piu' possibile a contatto con la superficie di gioco e le sue estremità devono essere il più possibile a contatto con i paletti di sostegno.
3. LA PALLINA
1. La pallina deve essere sferica con un diametro di 40 mm
2. La pallina deve pesare 2,7 g
3. La pallina deve essere di celluloide o analogo materiale plastico e deve essere bianca, gialla o arancione ed opaca.
4. LA RACCHETTA
1. La racchetta può essere di qualsiasi dimensione, forma e peso ma il telaio deve essere piatto e rigido.
2. Almeno l'85% dello spessore del telaio deve essere di legno naturale; uno strato adesivo all'interno del telaio può essere rinforzato con materiale fibroso come: fibra di carbonio, fibra di vetro o carta compressa, ma non deve essere più spesso del 7,5% dello spessore totale o di mm.0,35,quale che sia il più piccolo.
3. Un lato del telaio usato per colpire la pallina deve essere ricoperto, o con normale gomma puntinata con puntinatura esterna avente uno spessore totale, compreso l'adesivo, di non più di 2 mm., o con gomma sandwich con puntinatura interna o esterna avente uno spessore totale, compreso l'adesivo, di non piu' di 4 mm.
4. La "normale gomma puntinata" è un singolo strato di gomma non cellulare, naturale o sintetica, con puntinatura uniformemente distribuita sulla sua superficie con una densità' non inferiore a 10 per cm. quadrato e non superiore a 50 per cm. quadrato.
5. La "gomma sandwich" è un singolo strato di gomma cellulare ricoperto con un singolo strato esterno di normale gomma puntinata; lo spessore della gomma puntinata non deve superare i 2 mm.
6. Il materiale di copertura deve estendersi per tutta la superficie del telaio ma non oltre i bordi, ad eccezione della parte più vicina al manico ed impugnata dalle dita, che può essere non ricoperta o coperta con qualsiasi materiale. 7. Il telaio, qualsiasi strato all'interno del telaio e qualsiasi strato del materiale di copertura o adesivo, sul lato usato per colpire la pallina, devono essere continui e di spessore uniforme.
8. La superficie del materiale di copertura su un lato del telaio o la superficie di un lato del telaio se esso non è ricoperto, deve essere colorata in modo opaco, rosso su di un lato e nero sull'altro; qualsiasi guarnizione sui bordi della racchetta deve essere opaca e non deve contenere il bianco.
9. Leggere variazioni della continuità della superficie o dell'uniformità' del colore dovute a danno accidentale, logorio o scolorimento, possono essere concesse purché non costituiscano un cambiamento significativo delle caratteristiche della superficie. Nelle manifestazioni federali di qualunque livello non è consentito utilizzare una racchetta il cui materiale di copertura sia stato trattato con un qualunque procedimento fisico e/o chimico allo scopo di modificarne le caratteristiche di fabbrica.
10. All'inizio dell'incontro e ogni qualvolta cambi la racchetta durante un incontro, un giocatore deve mostrare al suo avversario e all'arbitro la racchetta che intende usare e deve permettere loro di esaminarla.

Home Page | il Ping Pong | Società | Dove siamo | Contatti | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu